Premetto che ho trovato la soluzione a un grosso problema che si puo riscontarare nell’ uso di questa tavoletta in Photoshop. Problema che molti imputano all’installazione (driver) di questa tavoletta grafica su Windows 10 ma che in realtà si presenta anche su altre tavolette grafiche e che dipende molto da  Photoshop( e anche dal monitor)quindi se avete pazienza di seguirmi un attimo credo potrà essere molto interessante non solo per chi è interessato a XP-Pen star 03.

XP-Pen Star 03 da 12" Tavoletta grafica economica ma funzionale...se si sa far funzionare.

Puoi continuare a leggere oppure se preferisci  guardare la  VIDEO-RECENSIONE COMPLETA

Da un po’ mi occupo anche di motion graphics e ho deciso di comprare una tavoletta grafica per semplificare e velocizzare il disegno. Tempo fa avevo provato una piccola Bamboo di Wacom e non mi ero trovato particolarmente a mio agio.Perciò ora ho puntato a qualcosa di dimensioni maggiori e buone performance a un prezzo abbordabile e ad oggi mi sembra di avere tra le mani proprio quello che volevo.. anzi anche di più.

Aggiungo che sotto natale siamo tutti più buoni e cosi questa Xp-pen star 03 me la sono fatta regalare dalla mia ragazza.

Ma veniamo al dunque...

Il venditore Amazon  da cui ho acquistato mi ha fatto arrivare il pacco senza troppe precauzioni  cioè senza ulteriori imballi oltre quello dell packaging del prodotto stesso.. li per li non ero troppo tranquillo cosi ho aperto tutto per controllare (addio regalo sotto l’albero). Per fortuna Xp-Pen ha davvero provveduto un buon packaging di suo, infatti c’è una specie di pluriball  e numerosi altri strati e pellicole protettive (come si può vedere nelle foto) quindi tutto è intatto. In ogni caso questo è il link Amzon della tavoletta (quindi non del venditore ) 🙂

GALLERIA UNBOXING

Il prodotto è ben curato, tutto rifinito molto bene e i materiali sembrano buoni. Un po’ più “plasticoso” è il posa penna che al suo interno ha anche un vano dove accoglie 8 punte di ricambio e l’anello metallico per sostituirle.

Il cavetto di connessione in dotazione è abbastanza lungo (1, 5 m) e nel mio caso mi consente di usare le porte USB posteriori del mio PC e poter spostare comodamente la tavoletta in più posizioni.

Il lato del cavo micro USB che entra nella tavoletta ha una conformazione che si adatta perfettamente al suo alloggio e ne rende solido e sicuro il link.

Dato che non ci sono batterie da inserire ne nella tavoletta ne nella penna è sufficiente collegarla al computer e in teoria è tutto pronto..ma avendo letto qualche recensione anzi che dal CD (incluso) ho preferito scaricare direttamente i driver dal sito di Xp-Pen ( http://www.xp-pen.com/download)

Una volta  connessa la tavoletta è possibile installare i driver . Pochi secondi e tutto sembra essere andato a buon fine.Passando la penna sulla tavoletta una cangiante luce blu evidenzia che la nostra penna è in grado di comandare il puntatore. Anche in basso a destra nella barra di windows appare una pennetta stilizzata, se cliccata porta a Windows Ink questo però altro non è che un pannello con alcune APP affini all’uso della tavoletta e anzi come vedremo poi l’origine di altri problemi. Per entrare nel programma di gestione della tavoletta bisogna “frugare” tra le altre icone e trovare quella con stilizzata la tavoletta, cliccandola si avvia tabcfg.exe che avvia il pannello Pen Tablet

In Pen Tablet è possibile regolare le funzioni degli 8 tasti express sulla tavoletta, dei tasti presenti sulla penna oltre all’area della tavoletta e le impostazioni dei monitor ma la regolazione forse più importante è la sensibilità alla pressione della nostra penna. A facilitarci nell’operazione c’è un piccolo pannello di prova su cui disegnare e vedere come con fluidità il tratto varia al variare della pressione.Finora tutto sembra a posto ed entusiasmante.

Poi però andando in Photoshop l’entusiasmo cala perché anche settando i pennelli con le giuste modalità (ho fatto un breve tutorial anche di questo) tutte le funzioni di tratto e opacità non sono direttamente connesse alla pressione della penna.

Dopo un bel po’ di ricerca ho scoperto che è un problema che si presenta non solo  con questa tavoletta ma anche con molte altre tra cui alcune delle tanto decantate Wacom.

Trovare una soluzione è stato davvero difficile..molto più difficile che attuarla e proprio per questo ho deciso di fare questa recensione e realizzare anche un piccolo video tutorial per far vedere come ho ovviato a  questo problema di Photoshop.

Non sono un esperto ma da quel che ho capito le API’s  System Di Microsoft ( almeno quelle della mia  versione Windows 10) che ottimizzano il le funzionalità di windows per il tocco e il tratto quando usato in modalità tablet (esempio Microsoft Surface) facenti parte del sistema Windows Ink che citavo prima…non sono compatibili/ sono in conflitto con  Photoshop CC a partire dalla versione 2014. Problema che si riscontra maggiormente quando la connessione tra monitor e computer non è con  DisplayPort..(non ho scoperto esattamente il perché)

Per ovviare a questo problema bisogna far sì che Photoshop faccia riferimento al “vecchio” sistema WinTab

Per farlo l’operazione è più difficile a spiegarsi che a farsi

Doveste preferirlo potete vedere il VIDEO TUTORIAL di questa operazione.

In ogni caso

Basta aprire un foglio di testo in notepad /blocco note

Scrivere ( vi conviene fare copia e incolla da qui):

# Use WinTab

UseSystemStylus 0

Dopo di che Salvare il file come file di testo semplice cioè con estensione .TXT dandogli il nome:

PSUserConfig.txt

Una volta fatto questo è sufficiente mettere questo file nella seguente posizione:

C:\Utenti\[NOME UTENTE]\AppData\Roaming\Adobe\Adobe Photoshop CC 2014\Adobe Photoshop CC 2014 Settings\

Dove al posto di [NOME UTENTE] sarà presente il vostro nome utente e dove anzi che 2014 dovrete trovare la vostra versione di Photoshop

Ultimata questa operazione andando su Photoshop troveremo la nostra penna perfettamente funzionante.

La modifica che abbiamo attuato è valida solo al interno di Photoshop ma nel caso incontriate qualche problema sarà sufficiente rimuovere il file di testo che abbiamo creato e la modifica non sarà più attiva.

GIUDIZIO FINALE?

Io personalmente oltre a migliorare la qualità dei miei lavori fotografici e di animazione ho trovato un piacere di disegnare che non pensavo mi appartenesse. La consiglio a tutti coloro che vogliono fare grafica e post-produzione fotografica, mi sembra un prodotto più che valido e molto sopra all’atteso considerando che ha un costo inferiore alle 60 euro

Spero che questa più o meno breve recensione vi possa essere utile sia che siate interessati all’acquisto della Xp-Pen sia che vi stiate cimentando nelle operazioni di installazione. Fatemelo sapere  nei commenti della recensione scritta o di quella video.

L’esperienza non poco ostica della configurazione in Photoshop di questa tavoletta mi ha convinto che qualche recensione della mia attrezzatura grafica e fotografica possa tornare utile a coloro che sono interessati all’acquisto o a perfezionarne l’utilizzo. Quindi seguite i prossimi aggiornamenti del sito o i miei canali Social e YouTube perché prevedo di mettere materiale interessante e magari vi posso tornare utile.

VIDEO RECENSIONE COMPLETA